Spettacolo

Una alchimia di suoni e culture. Il disco di Sandro Sottile, l’artista che celebra il Sud (e gli oppressi) *

di Gaspare STUMPO *

SANDRO Sottile è un artista “a tutto tondo”. Autore, musicista, poeta. Suona, canta il Sud. Pensa, scrive, costruisce emozioni. Il suo è un lavoro in cui il “peso” della storia e quello della tradizione rappresentano l’asse portante di un progetto di vita (e di cultura) che guarda al futuro “strizzando” l’occhio al passato. Sottile di recente ha pubblicato “Alchimia popolare”. Un album di tredici canzoni, il sesto dopo C’è quel Sud, Live, Ex voto, Cantannu e sonannu e Sulle tracce dei terroni. Con questa proposta l’autore traduce in musica e parole, fatti e contesti che hanno inciso negli ultimi due secoli di storia del Mezzogiorno. La maggior parte dei brani sono dedicati, infatti, a tematiche in cui l’elemento meridionalista viene esaltato attraverso la musica popolare.

Il nuovo lavoro è dunque una “alchimia” di suoni e di testi impegnati, di contaminazioni, di sperimentazioni ma anche di collaborazioni importanti: con Tony Esposito, Eugenio Bennato e il gruppo Zona Briganti, con Francesco Altomare (che ne ha curato gli arrangiamenti) e Giuseppe Marasco che ha prodotto il Cd per l’etichetta Calabriasona. “Quello di Sandro Sottile è un disco che accoglie tanti linguaggi. Lingue e dialetti del mondo. La musica è un linguaggio universale. In questo caso la Calabria, il Sud, accolgono altri mondi”. Così, Tony Esposito, che ha “firmato” le percussioni nel brano che dà il titolo all’intera produzione. Ma c’è anche la voce del senegalese Arouna in Mediterraneo sound. “Le migrazioni, le contaminazioni, il divenire culturale dei popoli sono fenomeni ineluttabili. E’ cosi anche nella musica. Che  – spiega Sottile – ha bisogno di nuovi suoni, di nuove esperienze”. Trovano senso, in questo modo, le parole dell’autore e polistrumentista calabrese quando fanno riferimento all’intreccio tra il sapere e la conoscenza tra mondi (solo) apparentemente lontani. “Sound, sound mediterraneo a due passi dalla storia, dai tamburi dei Masai alla danza di Caulonia. E vola per i porti e le città, inseguendo quella melodia accarezza la pazzia nella piazza più ribelle il colore della pelle balla la sua libertà …”. Sottile rende omaggio dunque alla libertà. Celebra le vie della seta e le città di mare, stigmatizza le guerre e le barriere, canta il “sound meridionale intrigante e un po’ tribale …”. Canta “la canzone differente per chi va controcorrente, per chi ha scelto di cambiare e poi sfida il buio mare perché vuole libertà”. Allarga i confini e perfeziona la sua “alchimia” facendo cenno alla leggenda di Toro Seduto in Tatanka Yotanka (il nome è tratto dalla lingua Lakota) e alle gesta dei grandi capi indiani come inno alla storia e alla fierezza dei Nativi d’America. Roglianese, cultore di tradizioni popolari, Sandro Sottile è autore, musicista e poeta. Ha esordito in teatro come attore e scenografo nella Filodrammatica “Vincenzo Gallo”. Oggi ha all’attivo numerose partecipazioni ad eventi musicali di livello. Costruisce e suona sia la zampogna che la ciaramella. E’ davvero un artista “a tutto tondo”.

* (gasparemichelestumpo@pecgiornalisti.it)

Fonte: Calabria che Accoglie 2.0

Spettacolo

Rinviata all’11 agosto causa maltempo la prima selezione di Miss Italia Calabria al Monalisa 3.0 Beach Club di Cirella

Rinviata all’11 agosto la prima selezione di Miss Italia Calabria 2020 causa pioggia, al Monalisa 3.0 Beach Club di Cirella, uno dei posti più esclusivi della costa tirrenica della Calabria. La kermesse, organizzata dalla CarliFashionAgency di Linda Suriano e Carmelo Ambrogio, ha dovuto rimandare l’appuntamento tanto atteso per via delle avverse condizioni metereologiche. L’appuntamento dunque è solo rinviato a martedì 11 agosto 2020. La selezione successiva vedrà invece la carovana di Miss Italia Calabria trasferirsi nella provincia di Reggio Calabria nella suggestiva cornice del Lido Matì (Punta Pellaro), in Via Vecchia Provinciale 68, Pellaro (RC).
Contatti: Francesco Sarri, Ufficio Stampa CarliFashionAgency – Miss Italia Calabria
Email: franco.sarri90@gmail.com – tel. 3894368046

 

Spettacolo

Miss Italia Calabria 2020: la prima selezione

dopo la pandemia al Monalisa 3.0 di Cirella

Sarà Cirella a riaprire la stagione di Miss Italia Calabria 2020. Dopo il successo della prima manifestazione ad ottobre e l’elezione di Francesca Carolei a Miss Egea, dove la CarliFashionAgency di Linda Suriano e Carmelo Ambrogio, esclusivista per la Calabria, è stata la prima agenzia in Italia a partire con l’edizione 2020; la kermesse è pronta a ripartire con la prima selezione post Covid – 19, lasciandosi alle spalle il brutto periodo della pandemia. La serata si terrà dunque venerdì 7 agosto 2020, alle 21:30, al Monalisa 3.0 di Cirella, uno dei posti più esclusivi della Calabria, e sarà condotta dall’attrice Larissa Volpentesta; immancabile sarà ancora la presenza del corpo di ballo con le coreografie di Lia Molinaro. La vincitrice si aggiudicherà il titolo di Miss Monalisa 3.0. Tornerà così l’appuntamento che riaprirà il sipario della stagione estiva del concorso di bellezza e, come da consuetudine, ragazze provenienti da tutta la Calabria parteciperanno alla gara. La mission di Miss Italia Calabria rimane la valorizzazione della bellezza in tutte le sue forme e diversità, a cominciare quindi dalle ragazze in gara fino agli scenari naturali e non dei territori calabresi, promuovendo in questo modo la cultura e creando un tutt’uno che è unico nel suo genere. La serata potrà essere seguita in diretta dal canale social Facebook Miss Italia Calabria. “Innanzi tutto ci tengo a ringraziare la nostra Patron Patrizia Mirigliani che ha fortemente creduto e voluto questo inizio, siamo emozionati e non vediamo l’ora di iniziare, anche perché visto il momento che abbiamo vissuto e continuiamo a vivere ci sembrava una cosa impossibile, e invece per fortuna questa prima data è arrivata.” – commenta così Linda Suriano, agente regionale del concorso – “Siamo vogliosi di iniziare, ci manca tutto, è un’estate anomale senza Miss Italia e credo lo sia anche per tutte le persone che seguono questa avventura. Anche le ragazze iscritte non vedono l’ora di salire sul palco tanto ambito, c’è tanta emozione e felicità; speriamo di portare a casa un buon risultato, una Miss Italia calabrese”. Un ringraziamento ai gestori del Monalisa 3.0 Beach Club di Cirella Paola e Stefania Caroprese, Massimo Viola, Giuseppe Arnieri e Francesco Barone.

Contatti: Francesco Sarri, Ufficio Stampa CarliFashionAgency – Miss Italia Calabria
Email: franco.sarri90@gmail.com – tel. 3894368046

 

Spettacolo

Al via da Cosenza il tour di Peppe Voltarelli.

Tutte le tappe di “Planetario”

PRENDERÀ’ il via da Cosenza, il 31 luglio, il nuovo tour di Peppe Voltarelli (nella foto) che, con Planetario, presenterà un recital di storie e canzoni innestate sul cuore della grande canzone d’autore internazionale, da Leo Ferre a Bob Dylan: un progetto che corrisponde perfettamente all’esperienza più recente del cantautore della Sibaritide che, nomade per vocazione e con il cuore rivolto sempre alla sua terra, con i suoi continui viaggi, da un continente all’altro, è diventato una sorta di ambasciatore della canzone d’autore nel mondo. Con alle spalle continue e ripetute tournée in America Latina, Canada ed Europa centrale, Voltarelli ha infatti un’accentuata vocazione internazionale che gli ha consentito di scalare le classifiche di molti paesi europei ed extraeuropei, dalla Repubblica Ceca al Cile, e di avviare collaborazioni di grande prestigio con artisti come l’argentino Kevin Johansen e il The Tiptons Sax Quartet di New York. Disposizione confermata di recente con la sua tournée in un paese lontano dalle rotte del show business, come il Madagascar, e con la sua ultima incisione in studio, una singolare e coinvolgente rilettura di “Dio come ti amo” di Domenico Modugno prodotto dai francesi Bart&Baker.

Come una sorta di distillato di intense esperienze vissute in prima persona, “Planetario” è arricchito dagli apporti di Sergio Secondiano Sacchi, direttore artistico del Club Tenco e curatore del progetto, promosso peraltro da “Cose di Amilcare” di Barcellona. Assieme a Voltarelli, Sacchi ha selezionato e tradotto in italiano i brani per questo affascinante viaggio nella memoria musicale del mondo intero, da Jacques Brel a Joaquin Sabina, da Hoan Isaac a Silvio Rodriguez. I numerosi brani, presto raccolti in un cd-book per la collana Crinali di Squilibri editore, spaziando dall’Argentina al Canada, dagli Stati Uniti alla Spagna, consentiranno al cantautore calabrese di presentare la sua personale teoria sulla canzone d’autore con il corredo dei tanti aneddoti raccolti anno dopo anno nelle sue incursioni in palchi e piazze di tanti angoli di mondo.

Uno spettacolo scritto e interpretato da Peppe Voltarelli e offerto con l’arguzia e l’ironia che contraddistingue l’ultimo dei nostri crooner che, in anteprima nazionale, sarà presentato il 31 luglio, alle 21,30, a Cosenza, all’Arena Rendano, allestita in una delle piazze più belle della città calabrese, per la rassegna “Ripartiamo dal teatro”: 8 euro il posto unico, (www.inprimafila.net) nel rispetto di tutte le misure anti Covid 19.

Il tour dell’artista calabrese toccherà il 2 agosto Sanremo (Blue Tenco), il 5 Monteverdi Marittimo (Musicastrada), il 7 Tolfa (Tolfarte), l’8 Pisogne (Shomano), il 24 agosto Scandicci (Tg Suite Live), il 3 settembre Castrovillari (Premio d’autore), il 12 Porretta (Sassiscritti), il 13 Scandicci (Tg Suite Live) per poi approdare all’estero l’11 novembre al Colonia Festival e il 17 a Lipsia per il BasaMo Insel. Ma altre date speriamo possano aggiungersi in questa strana estate segnata da non poche incertezze per la musica dal vivo. Il 6 marzo 2021 lo spettacolo approderà a Roma, all’Auditorium Parco della Musica di Roma, all’interno della rassegna Di canti e di storie, promossa da Squilibri d’intesa con la Fondazione Musica per Roma.

Fonte: Squilibri

Spettacolo

Miss Italia Calabria 2020…tutto pronto per ripartire

Al via Miss Italia Calabria 2020. Immersi nella suggestiva cornice del Chiostro San Domenico di Cosenza la CarliFashionAgency di Linda Suriano e Carmelo Ambrogio ha incontrato la stampa locale, dando di fatto inizio alla nuova stagione del concorso; presente anche Rosaria Succurro, Assessore al turismo e marketing territoriale. La patron Patrizia Mirigliani ha dichiarato: “La situazione che abbiamo vissuto e stiamo ancora vivendo ci ha imposto un cambio di scena e di data, dandoci l’opportunità di sperimentare un modello di evento innovativo, che punterà molto sul mondo dei social, giovane, super moderno ed al passo con i tempi”. Per quanto riguarda invece il punto di partenza, ovvero le selezioni, la CarliFashionAgency, l’agenzia esclusivista Miss Italia per la Regione Calabria è stata la prima a partire in Italia, eleggendo nello scorso Ottobre la nuova Miss Egea Francesca Carolei. Miss Italia è una manifestazione simbolo e identitaria del Paese, nato nel 1946, il concorso ha vissuto gli anni difficili del dopo guerra; e proprio alla luce di ciò che si vuole mandare un messaggio forte e chiaro: Miss Italia e Miss Italia Calabria non si fermano. Durante la conferenza sono state ancora illustrate le procedure anti Covid che saranno adottate durante gli eventi, nel rispetto di quanto emanato dai DPCM governativi. Il messaggio sociale che quest’anno sarà trattato è la bellezza nelle sue infinite declinazioni e sfumature, ponendo in questo modo l’accento sulla necessità di abbandonare la concezione del bello stereotipato, celebrando un inno alla vita in ricordo delle vittime del Covid. La bellezza esteriore dunque è solo una parte del mosaico che deve comporre il tutto, poiché questa si trova nelle qualità intrinseche della singola ragazza; e allo stesso tempo nella valorizzazione, mediante il concorso, dei vari territori della Calabria. Il messaggio che si intende lanciare è quindi quello di speranza, di bellezza ricercata, globale, non banale e che può davvero valorizzare il territorio e i suoi figli.

Durante la conferenza hanno salutato e portato la loro testimonianze le varie Miss delle passate e presenti edizioni: Rosita Luglietto – Miss Valle dell’Esaro; Chiara Tomaino – Miss Sorriso Calabria; Chiara Vivona – Miss Miluna Calabria; Elisabetta De Gaio – Miss Be Much Calabria; Giulia Francica – Miss Rocchetta Bellezza Calabria; Annalisa Alfieri – Miss Calabria 2019 e Sara Fasano – Miss Calabria 2018. Anche qui le Miss, salutato il pubblico presente, hanno convenuto sul fatto che nonostante la competizione all’interno del gruppo si creano sinergie, amicizie e complicità che durano negli anni: “Almeno una volta nella vita va provato assolutamente”. L’agente regionale Linda Suriano, dopo aver ringraziato tutto il suo staff, ha inoltre precisato che le selezioni inizieranno nel prossimo Agosto, sensibilizzando le Miss che parteciperanno a vivere questa esperienza con tranquillità; poiché il concorso non deve essere visto solo come competizione, ma come una esperienza formativa. Ai saluti si sono aggiunti Andrea De Iacovo e Larissa Volpentesta (conduttori delle serate) nonché Lia Molinaro, coreografa del corpo di ballo che si esibirà durante il tour. “Voglia di aggregare la bellezza delle ragazze con quella dei luoghi” – così si è espressa l’Assessore al turismo e marketing territoriale Rosaria Succurro, augurando un in bocca al lupo a tutte le ragazze protagoniste di Miss Italia 2020. Come anche specificato da Patrizia Mirigliani: “La ricchezza del concorso sono le nostre Miss, e che nonostante l’emergenza Covid Miss Italia non si ferma e entro Dicembre si prepara a svolgere l’edizione speciale nella quale sarà eletta la Miss Italia 2020”. Tra i messaggi propositivi che Linda Suriano e Carmelo Ambrogio hanno lanciato anche quello a comuni e strutture private, ricordando loro che qualora volessero ospitare una Selezione di Miss Italia Calabria 2020, di contattare l’agenzia tramite la pagina Facebook Miss Italia Calabria, e/o tramite l’indirizzo email info@missitaliacalabria.it. Nei ringraziamenti anche i partner CARLOMAGNO S.R.L., AMACO S.p.a. e Labconsulenze. 

Contatti: Francesco Sarri, Ufficio Stampa CarliFashionAgency – Miss Italia Calabria

Email: franco.sarri90@gmail.com – tel. 3894368046

Spettacolo

Esce il secondo videoclip ufficiale del gruppo Hosteria di Giò. Brano premiato al concorso Etnie Musicali International Folk Contest

“Passeggiavano dondolando appena, con una mano alla vita e una alla cesta. Le gonne profumavano di campi e vento fresco. Poi al fiume, si salutavano tutte, iniziava la prima a cantare, sottovoce e dava il filo a tutte le altre, con le schiene curve e i pezzi di sapone nella destra, finché la voce diventava un coro, che passava le valli, potente e chiaro come quello di un esercito che annunciava la vittoria”.

Così si presenta il secondo video ufficiale del gruppo di musica popolare calabrese Hosteria di Giò (nella foto). Il video clip girato tra Cosenza e la località di Casali del Manco, dal titolo “A vucata” termine dialettale che indica “Il bucato”, fa parte del secondo album della band intitolato “Sente Chi Te Cantu – l’atr’ieri, ieri e mo”. Sotto la regia di Luigi Simone Veneziano Andrea Ras, con protagonista Valentina Aquino e la partecipazione di Francesco Longobucco, la band composta da Stefano Raimondo (tamburello e voce), Mario Maccarrone (chitarra classica e voce), Carlos Roperto (Basso), Francesco Occhiuto (Chitarra a 12 corde), Daniele Scrivano (chitarra battente e voce), Giovanni Frangella (Fisarmonica) ed Emanuele Grispino (Violino), raccontano quello che era il lavoro delle donne che andavano a lavare i panni alle “fiumare”.

La fatica e il sudore in contrapposizione ai tempi moderni, valorizzando il territorio e la bellezza del Parco Nazionale della Sila compreso tra Lorica e Silvana Mansio. Un mix tra melodia contemporanea e storie della nostra tradizione che hanno premiato il brano come miglior composizione in stile world music al concorso Etnie Musicali International Folk Contest città di Sant’Angelo (PE) insieme agli altri brani del repertorio. L’Hosteria di Giò oltre ad essere presente su tutte le piattaforme digitali, già da un anno fa parte dell’etichetta discografica WMusic Italia sotto la guida di Angelo Sposato della Sud Studio Digital Sound di Carolei (Cosenza).

Fonte: Gruppo di musica popolare Hosteria di Giò

Attualità, cultura, musica…

Sweet Night al B&B “Pietra Rossa” di Diamante, madrina della serata Mercedez Henger

L’estate calabrese 2020 parte con la Sweet Night, una doppia inaugurazione direttamente sulla costa tirrenica a Diamante, del B&B “Pietra Rossa” e di WaterProof, prodotto per capelli tutto femminile della Sweet Hair, il marchio più rivoluzionario nel mercato globale dei cosmetici. Il nuovo prodotto WaterProof nasce con l’obiettivo di esaudire le varie esigenze estive delle clienti. Durante l’estate tante sono le attività che possono disfare i capelli, ma WaterProof lo mantiene ordinato e disciplinato, eliminando l’effetto crespo. Il cosmetico è realizzato con materie prime organiche e naturali e versatile per ogni servizio, dal liscio perfetto alla piega potenziata. Benefici assicurati in termini di benessere e salute, grazie alle proprietà del “Acido della Bellezza”, comunemente acido ialuronico. Vivere l’estate liberamente liberando la consumatrice da ansie e stress. Parallelo alla presentazione di WaterProof, l’inaugurazione della stagione estiva del B&B “Pietra Rossa”, suggestiva location affacciata direttamente sul mare di Diamante. Parteciperanno all’evento le modelle della CarliFashionAgency di Linda Suriano e Carmelo Ambrogio, che si presteranno al trattamento del WaterProof. La serata sarà inoltre caratterizzata da un aperitivo di benvenuto e dj set, il catering è a cura dell’Antica Locanda dal povero Enzo “A mare”. Sarà Mercedez Henger la madrina dell’evento e ospite d’onore della kermesse, che impreziosirà la serata inaugurale. L’appuntamento è fissato per domenica 12 Luglio 2020 presso il B&B “Pietra Rossa” di Diamante, alle ore 19.

Contatti: Francesco Sarri, Ufficio Stampa CarliFashionAgency – Miss Italia Calabria

Email: franco.sarri90@gmail.com – tel. 3894368046

Spettacolo

Parte Miss Italia Calabria 2020,

il 20 Luglio la conferenza stampa al Chiostro San Domenico di Cosenza.

Al via Miss Italia Calabria 2020, la kermesse è pronta a ripartire con le selezioni. A seguito della video conferenza con la patron Patrizia Mirigliani, Miss Italia Calabria e non solo torna alla vita riconquistando quella normalità andata perduta, dopo cento giorni di agonia causati dal virus. Miss Italia ha così ritenuto doveroso il ritorno nelle piazze, in nome del rispetto verso pubblico, ragazze e lavoratori; rendendo così omaggio a quelle figure scomparse e a quelle che, in questo periodo, stanno offrendo il loro contributo alla ripresa del Paese armati dell’accessorio più importante, il sorriso. La CarliFashionAgency di Linda Suriano e Carmelo Ambrogio darà così inizio al nuovo percorso itinerante in Calabria partendo dalle selezioni provinciali, passando poi dalla tappa regionale. Tra le misure di sicurezza che la CarliFashionAgency adotterà, in piena ottemperanza a quanto dettato dal DPCM governativo, il distanziamento tra le miss nel backstage e sul palco, misurazione della temperatura corporea di competenti, personale, pubblico, vietando parimenti la partecipazione a chiunque presenti più di 37,5 gradi; è inoltre obbligatorio l’uso della mascherina per spettatori, lavoratori, e miss nel backstage. Secondo ancora quanto riportato dai regolamenti, è fissato a 1000 il numero massimo di spettatori per manifestazioni all’aperto, 200 invece per spettacoli in luoghi chiusi per ogni singola sala. Tutte le miss dovranno indossare costumi, abiti, scarpe, prodotti per trucco e parrucco loro propri. Si ricorda che sono aperte le iscrizioni al Concorso e che il limite di età per partecipare va dai 18 anni, questi compiuti entro il 20 Agosto dell’anno corrente, ai 30 anni, questi invece finiti entro l’anno. Per meglio spiegare le varie procedure di selezione del Concorso Miss Italia Calabria 2020, lo staff della CarliFashionAgency ha indetto un incontro con la stampa locale che si terrà lunedì 20 Luglio, alle ore 11, presso il Chiostro San Domenico di Cosenza.  Si ricorda inoltre che, chi dei comuni o privati voglia organizzare una serata può mettersi in contatto con l’agenzia tramite il sito www.missitaliacalabria.it oppure per mezzo mail, scrivendo all’indirizzo info@missitaliacalabria.it.

Contatti: Francesco Sarri, Ufficio Stampa CarliFashionAgency – Miss Italia Calabria

Email: franco.sarri90@gmail.com – tel. 3894368046