Spettacolo in lutto

Addio Stefano!

Stefano D’Orazio, batterista di una delle band più longeve della musica italiana è venuto a mancare.

Era affetto da una malattia del Sistema Immunitario contro la quale combatteva da anni e aveva contratto il Covid-19.

Romano, classe 1948, D’Orazio era entrato nella band nel 1971 contribuendo alla scrittura dei testi di molti brani del repertorio dei Pooh. Dopo anni di successi e tour, nel 2009 aveva deciso di lasciare la band.

Scelta non condivisa dagli altri componenti, Roby, Dodi e Red.

Quando aveva deciso di lasciare, aveva dichiarato: “Ho suonato il tamburo tutta la vita. Ora vorrei fare altro”. Aveva realizzato Musical: “Aladin”, poi “W Zorro”, “Cercasi Cenerentola” e la traduzione in italiano dei testi di “Mamma mia”.

Gli ex-compagni di band erano riusciti a convincerlo a ritornare per il tour d’addio. Con Roby Facchinetti oltre ad aver scritto “Rinascerò rinascerai”, dedicata alla città di Bergamo colpita dura dalla pandemia, stava collaborando per un’opera su “Parsifal”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *