Spettacolo

 

Premio Tenco 2020 a Brunori Sas

Brunori Sas, ha portato a casa la targa Tenco come miglior disco dell’anno. il cantautore calabrese, con il suo ultimo album, Cip!  Ha avuto la meglio sugli altri finalisti tra cui l’ultimo vincitore di Sanremo, Diodato con l’album Che vita meravigliosa e poi ancora Paolo Benvegnù con Dell’odio dell’innocenza, Luca Madonia con La Piramide e i Perturbazione con (Dis)amore.

Oltre a Brunori Sas, gli altri vincitori del premio Tenco:

Tosca, ha vinto due premi, il premio per la Miglior Canzone con Ho amato tutto (scritta da Pietro Cantarelli) e quello per il Miglior Album (Morabeza). Per la Miglior Opera Prima il premio è andato all’album Canterò di Paolo Jannacci, figlio dell’indimenticabile Enzo. Il Miglior album in dialetto è stato conferito alla Nuova Compagnia di Canto Popolare.(Napoli 1534. Tra moresche e villanelle). In ultimo, il Miglior album collettivo a progetto è andato a pari merito a: – Note di viaggio -Capitolo 1: venite avanti… (raccolta di brani di Francesco Guccini). – E lo credevo. Le canzoni di Gianni Siviero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *